Profumatore ambienti con bastoncini fai da te

Profumatore ambienti con bastoncini fai da te

Rieccomi qua con questo articolo per profumare la vostra casa in modo molto semplice ed estremamente economico.

Quello che ci serve:

-una bottiglia diffusore in vetro
-oli essenziali (le fragranze che preferite)
-bastoncini per diffusori o da spiedini
-vodka q.b (o alcol, va benissimo quella più economica che trovate)
-acqua q.b

ed ecco come preparare il tutto:

Riempite d’acqua la bottiglia diffusore, aggiungete qualche cucchiaio di vodka e dell’olio essenziale a vostra scelta (12 gocce di olio essenziale per 1/4 tazza di acqua) e mescolate. Inserite infine i bastoncini.
Ricordate di ruotare i bastoncini ogni settimana.

Metodo molto semplice ed efficace per avere sempre casa gradevolmente profumata senza spendere un sacco di soldini per profumatori commerciali.

 

Annunci
Come riciclare avanzi di saponette

Come riciclare avanzi di saponette

Molte persone buttano via i piccoli avanzi di saponette perché scomodi per lavarsi. Invece di buttarli teneteli da parte in un barattolo o in una ciotolina e riutilizzate in questi modi:

  • Creare nuove saponette

Riducete gli avanzi in piccole scaglie, fatele sciogliere a bagnomaria in un pentolino. Appena il sapone si sarà sciolto, versatelo in un uno stampino di silicone e lasciatelo raffreddare per un po’ di ore. Una volta solidificato avremo la nuova saponetta. Volendo si possono aggiungere un po’ di glicerina (se la quantità delle saponette fosse scarsa), coloranti naturali per dare colore, oli o essenze profumate per aggiungere profumi particolari.

  • Pre-trattante per il bucato

Anche per questo uso riducete in scaglie gli avanzi di saponette. Raccoglierle in un bicchiere di vetro e farle scioglierle con un po’ di acqua. Il composto che ne viene fuori sarà ottimo per pre-trattare colletti e polsini e per smacchiare macchie ostinate prima di fare il bucato.

  • Scrub per la doccia

Basta prendere un pezzo di juta o cotone grezzo e confezionare un sacchettino dove mettere dentro tutte le scaglie di sapone. Chiudere poi il sacchetto e usarlo come spugna durante il bagno o la doccia. Il sapone uscirà attraverso i fori e lo scrub sarà bello schiumoso. Se si dispone già di un guanto per la doccia, basta infilarci dentro qualche pezzetto di sapone.

  • Pediluvio o bagno

Quando vi fate un pediluvio o un bel bagno caldo rilassante, mettete nell’acqua qualche avanzo di sapone che aiuterà a detergere la pelle e a profumarla.

  • Profumatori per cassetti e armadi

Gli avanzi di saponette possono essere raccolti in piccoli sacchettini e messi nei cassetti e negli armadi come utili profumatori.

Repellenti naturali per tenere lontani cani e gatti

Repellenti naturali per tenere lontani cani e gatti

Se avete il problema che nel vostro giardino arriva il gatto del vicino a fare pipi, o magari il vostro amato amico a quattro zampe ha preso l’abitudine di alzare la gamba sul vaso in giardino a cui tenete molto o semplicemente sulle beole, ecco dei modi efficaci ma totalmente naturali per fare in modo che le bestiole stiano alla larga.

Come prima cosa però bisogna eliminare totalmente l’odore di urina quindi mescolate un bicchiere di acqua ossigenata al 3% con un cucchiaino di detersivo per piatti ecologico e usatelo per la pulizia di pavimenti e zerbini dopo averli cosparsi di bicarbonato.

Aceto bianco o succo di limone: in uno spruzzino mettete due bicchieri d’aceto bianco o il succo di mezzo limone e riempite d’acqua. L’odore dell’aceto e del limone è molto fastidioso per cani e gatti e ne staranno decisamente alla larga.

Pepe bianco o pepe di Cayenna: stesso discorso dell’aceto, se il nostro amico si avvicinerà alla zona annusando inizierà a sentire un pochino di fastidio al naso ed a starnutire, questo basterà per tenerlo lontano.

Olio di tea tree: è un olio molto forte come aroma, basta metterne qualche goccia intorno alla zona interessata, potete abbinarlo ad olio di eucalipto o limone, tutte profumazioni non gradevoli all’olfatto dei nostri amici a quattro zampe.

Cannella o aglio in polvere: spezie dalla profumazioni molto forti e fastidiose per cani e gatti, cospargete la zona interessata con cannella o aglio in polvere.

Sapone di Marsiglia: in uno spruzzino grattuggiate un po’ di sapone di Marsiglia e aggiungete acqua, agitate bene e spruzzate abbondantemente nella zona interessata.

Come già detto in precedenza per pulire evitate l’ammoniaca in quanto l’urina contiene ammoniaca, per questa ragione il cane sarà attirato a marcare il suo territorio. Comunque, si sconsiglia l’uso e l’applicazione di questa soluzione anche perché si tratta di un prodotto estremamente tossico.

Cani e gatti: e se sporcano in casa? Ecco come togliere l’odore

Cani e gatti: e se sporcano in casa? Ecco come togliere l’odore

Chi ha bestiole sa che può succedere che il nostro pelosetto possa fare pipì in casa. In questo caso oltre a pulire, la cosa davvero importante è eliminare completamente l’odore, altrimenti potrebbe succedere di nuovo nello stesso punto.

Se parliamo di pavimenti vi sconsiglio vivamente di usare l’ammoniaca, proprio perché l’urina contiene ammoniaca e quindi questo detergente ricorderebbe ai vostri pelosi l’odore della propria urina invitandoli a sporcare nuovamente.

Come sempre vi sconsiglio la candeggina in quanto molto tossica e pericolosa e se avete animali in casa è davvero un motivo in più per non usarla.

La cosa in assoluto migliore è usare una scopa a vapore mettendo sullo straccio qualche goccia di  olio essenziale al tree oil che disinfetta ed elimina gli odori e olio essenziale agli agrumi (arancia, limone o pompelmo) che aiuterà ad eliminare completamente l’odore e vi profumerà gradevolmente tutta casa.

Se non avete una scopa a vapore lavate il pavimento con acqua calda e aceto bianco (1 bichiere d’aceto per ogni litro d’acqua) o acqua calda e bicarbonato di sodio (un cucchiaio di bicarbonato per ogni litro d’acqua) Poi passate la zona con uno straccio umido con qualche goccia di olio essenziale.

Se l’urina è stata fatta su un divano in tessuto, come prima cosa asciugate quanta più urina possibile con della carta assorbente poi togliete le federe dei cuscini e mettetele in lavatrice aggiungendo un bicchiere di aceto al ciclo di risciacquo. Cospargete di bicarbonato di sodio la zona sporca dell’imbottitura del cuscino e lasciate riposare per almeno 2 ore.

Spazzolate via il bicarbonato di sodio e mescolate una soluzione di aceto e acqua, in parti uguali, in un flacone spray e spruzzate la soluzione sulla superficie da pulire e strofinate con un panno o una spazzola. Mettete il cuscino ad asciugare e lo stesso fate per la federa. Quando entrambi saranno perfettamente asciutti, rimettete la federa sul cuscino.

Se l’urina è stata fatta su un tappeto va prima spruzzato dell’aceto, tramite un semplice spruzzatore, sulla zona con la macchia e poi va applicato il bicarbonato di sodio. La macchia va poi coperta con un asciugamano per almeno 24 ore. In seguito si può tentare di lavare la macchia con acqua fredda.

Comunque in commercio (e li trovate anche on line) ci sono una serie di detergenti, neutralizzatori e smacchianti per rimuovere più agevolmente l’urina del cane o del gatto.

Utilizzare gli agrumi per creare uno scrub ottimo

Utilizzare gli agrumi per creare uno scrub ottimo

Questa scrub è davvero facile da realizzare, si usano ingredienti semplici e naturali al 100% e si fa in brevissimo tempo.

Non si conserverà a lungo, quindi va usato velocemente ma il risultato è davvero ottimo e profumatissimo.

Ingredienti:
150 gr di sale fino
50 gr di olio di oliva
1 fetta di limone
1 fetta di pompelmo rosa
2/3 cucchiai di sale grosso
Qualche goccia di olio essenziale di arancio dolce o altri agrumi che vi piacciono.

Preparazione:
Mettete nel mixer sale e olio, aggiungere le fette degli agrumi e frullate tritandoli finemente, a questo punto unite il sale grosso  e l’olio essenziale poi mescolate molto bene.

Mettete in un vasetto di vetro e conservare in frigorifero.

La vostra pelle sarà morbidissima e profumata a lungo.

Profumazione ambienti con arance decorate

Profumazione ambienti con arance decorate

Oggi vi spiego come fare un deodorante per la casa fai da te usando solo ingredienti naturali, questo deodorante non solo è buonissimo ma è anche perfetto per decorare la casa in inverno soprattutto nel periodo natalizio.

Questo deodorante è fatto con arance fresche, chiodi di garofano e cannella, servirà un mese di riposo ma poi durerà per tanto tempo in casa vostra. La cosa molto positiva di queste arance profumate è che sono fatte con ingredienti naturali, non userete sostanze di dubbia provenienza.

Cosa serve:
– arance di media grandezza
– uno spillo
– chiodi di garofano
– cannella in polvere

Preparazione:
Prendete le arance, lavatele e asciugatele bene. Poi fate dei buchetti con uno spillo e man mano inserite i chiodi di garofano. Potete metterli a caso oppure seguire un disegno.

Una volta coperte le arance passatele in un piatto pieno di cannella in polvere e rigiratele bene. Mettete le arance in un sacchetto di carta (un sacchetto per arancia) e fatele riposare per un mese.

Quando saranno pronte potrete usarle come centrotavola magari mettendole su un letto di stecche di cannella oppure in un vasetto con della paglia, o decorarle con del nastro.

Usare solo il vapore per pulire tutta casa

Usare solo il vapore per pulire tutta casa

Un metodo molto valido per ridurre drasticamente l’uso di prodotti chimici e costosi è quello di usare un pulitore a vapore.

Il vapore oltre a pulire e sgrassare a fondo, disinfetta molto bene, quindi questo metodo è ottimo per chi ha bimbi e animali in casa e vuole una pulizia davvero profonda.

Con un buon pulitore avrete una casa davvero pulita e disinfettata e eliminerete tanti prodotti, infatti potrete usarlo per:

– Pulizia di pavimenti in gres, marmo e resina;
– Pulizia dei sanitari;
– Sgrassatura del forno e del piano cottura;
– Pulizia delle piastrelle della cucina;
– Pulizia dei vetri e degli specchi;
– Dare una rinfrescata a tende e tappeti, divano e poltrone.

Se mentre pulite volete profumare casa mettete qualche goccia di olio essenziale sullo straccio, con il vapore l’aroma si sprigionerà in tutta casa.

Il consiglio che mi sento di darvi è di acquistarne uno non troppo ingombrante, deve essere maneggevole e comodo da usare, altrimenti finirà in sgabuzzino e lo userete solo una volta all’anno.