Repellenti naturali per tenere lontani cani e gatti

Se avete il problema che nel vostro giardino arriva il gatto del vicino a fare pipi, o magari il vostro amato amico a quattro zampe ha preso l’abitudine di alzare la gamba sul vaso in giardino a cui tenete molto o semplicemente sulle beole, ecco dei modi efficaci ma totalmente naturali per fare in modo che le bestiole stiano alla larga.

Come prima cosa però bisogna eliminare totalmente l’odore di urina quindi mescolate un bicchiere di acqua ossigenata al 3% con un cucchiaino di detersivo per piatti ecologico e usatelo per la pulizia di pavimenti e zerbini dopo averli cosparsi di bicarbonato.

Aceto bianco o succo di limone: in uno spruzzino mettete due bicchieri d’aceto bianco o il succo di mezzo limone e riempite d’acqua. L’odore dell’aceto e del limone è molto fastidioso per cani e gatti e ne staranno decisamente alla larga.

Pepe bianco o pepe di Cayenna: stesso discorso dell’aceto, se il nostro amico si avvicinerà alla zona annusando inizierà a sentire un pochino di fastidio al naso ed a starnutire, questo basterà per tenerlo lontano.

Olio di tea tree: è un olio molto forte come aroma, basta metterne qualche goccia intorno alla zona interessata, potete abbinarlo ad olio di eucalipto o limone, tutte profumazioni non gradevoli all’olfatto dei nostri amici a quattro zampe.

Cannella o aglio in polvere: spezie dalla profumazioni molto forti e fastidiose per cani e gatti, cospargete la zona interessata con cannella o aglio in polvere.

Sapone di Marsiglia: in uno spruzzino grattuggiate un po’ di sapone di Marsiglia e aggiungete acqua, agitate bene e spruzzate abbondantemente nella zona interessata.

Come già detto in precedenza per pulire evitate l’ammoniaca in quanto l’urina contiene ammoniaca, per questa ragione il cane sarà attirato a marcare il suo territorio. Comunque, si sconsiglia l’uso e l’applicazione di questa soluzione anche perché si tratta di un prodotto estremamente tossico.

Annunci